SYMPHONY ST 125

Lo scooter best seller di Sym che è il mezzo ideale per chi deve confrontarsi ogni giorno con il traffico delle grandi città. Per questo motivo gli ingegneri Sym hanno sviluppato uno scooter che sposa caratteristiche quali agilità e maneggevolezza senza dimenticare i consumi ridotti che permettono di contenere le spese per gli spostamenti casa-lavoro o casa-scuola. Dal punto di vista estetico è tutto predisposto per essere in primis un mezzo funzionale, con tutto quello che serve al posto giusto. Come le luce diurne a LED presenti sul frontale, o il bauletto offerto di serie dove è possibile riporre il casco o la giacca antipioggia.

Sym Symphony ST è proposto in quattro versioni. Chi ha necessità di percorrere anche tangenziali o provinciali a scorrimento veloce può contare sul modello 200 con motore monocilindrico da 4 tempi da 169cc, con raffreddamento ad aria. La sicurezza in sella è affidata ad un sistema di frenata ABS che agisce esclusivamente sul disco anteriore da 260mm, mentre sul posteriore è posizionato un disco da 240mm privo di frenata antibloccaggio. Buche, pavè e altre asperità del terreno sono ben assorbite dalla forcella telescopica e dal doppio ammortizzatore regolabile a piacimento.

Per muoversi in città in tutta sicurezza ecco il modello 125  Liquid Cooling, che mette sul piatto un brioso motore monocilindrico da 125 cc in grado di erogare 8.3 kw di potenza a 8000 giri che in questo caso è raffreddato a liquido. Come per il modello 200 è presente un sistema ABS sul disco anteriore da 260 mm. Chicca di questo modello è la sella di colore rosso che ben si abbina con le livree proposte nelle colorazioni white e light gray matt.

Sempre nella categoria 125, che si può guidare tranquillamente con la sola patente B, è il modello Symphony ST 125, con frenata combinata a disposizione sul disco posteriore da 240 mm. Sulla ruota anteriore, a garantire la massima sicurezza, è presente un disco da 260 mm. Il motore monocilindrico da 125 cc è per questo modello raffreddato ad aria.
Strizza l’occhio ai teenager la versione da 50 cc, che si differenza dalle altre anche per la presenza di un mono ammortizzatore nella parte posteriore. Comune ai quattro modelli è il serbatoio da 7,5 litri, la distribuzione monoalbero a due valvole e lo pneumatico da 16” nella versione 110/70.